In un centro per limpiego a Milano

Ferma l’occupazione femminile: nel mese di ottobre 35 mila nuovi assunti, tutti uomini. L’Istat ribadisce: il mercato del lavoro italiano penalizza gravemente le donne. In un anno occupati 390 mila maschi e 118 mila femmine. Ma gran parte dei lavori sono precari

Commenti

L’inflazione mangia i salari, già tra i più bassi d’Europa

Luigi Pandolfi

Per anni abbiamo sperato in un po’ di inflazione, ma, nonostante la politica ultra-espansiva della Bce, abbiamo avuto solo prezzi […]