Sulle pensioni non c’è accordo tra governo e sindacati. L’esecutivo propone solo piccole aperture sullo stop al lavoro a 67 anni e chiude totalmente su donne e giovani. Martedì ultimo incontro ma la Cgil già annuncia la manifestazione del 2 dicembre, appoggiata da tutta la sinistra 

Commenti

La parola al lavoro

Alfonso Gianni

Com’era ampiamente prevedibile, l’incontro di ieri tra governo e sindacati è stato un flop, se lo si guarda dal punto […]