Nel suo primo discorso all’Onu Trump minaccia di «distruggere» la Corea del Nord ma il suo obiettivo è l’Iran «stato canaglia che esporta violenza»: l’accordo di Obama sul nucleare è «imbarazzante». Attoniti i presenti, applaude solo Israele. Poco prima il segretario generale Guterres aveva denunciato: «Siamo un mondo in pezzi» 

Editoriale

Can che abbaia, morde

Guido Moltedo

Non le armi atomiche nordcoreane, ma il nucleare iraniano è il nocciolo duro del discorso di Donald Trump alle Nazioni […]