L’accordo sul nuovo stadio della Roma a Tor di Valle fa acqua da molte parti. Il mistero delle infrastrutture pubbliche eliminate dal progetto. Gli ambientalisti: «Impianto irraggiungibile». Di Maio esalta il compromesso Raggi-Parnasi ma per la base «è una sconfitta» 

Commenti

Il popolo a sinistra

Alfonso Gianni

Qualcuno sembra trarre un respiro di sollievo alla notizia che i sondaggi danno sempre come primo il Partito Democratico, attestato, […]