closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Abbonati al manifesto digitale ed accedi da web e app per € 20.00 al mese, o €199.00 l’anno.

Abbonati ora

Fardelli d’Italia

Costantino Cossu - Cagliari

L’estrema destra espugna Cagliari. Il candidato di Fratelli d’Italia è il nuovo sindaco per un pugno di voti. La sfidante della sinistra Ghirra chiede il riconteggio delle schede. Anche Alghero è persa, vince un sardo leghista. A Sassari centro sinistra al ballottaggio. Ovunque boom di astensioni

Ad Alghero sfonda al primo turno il candidato sardo-leghista

Costantino Cossu

Comunali in Sardegna. Il candidato del centrodestra Mario Conoci (Partito sardo d’azione), sfonda al primo turno. Sassari al ballottaggio ma la destra favorita se si alleerà

Cremone: «Eravamo pronti al dialogo ma su temi di sinistra vera»

Costantino Cossu

Intervista al leader dei Verdes. Con i suoi voti il centrosinistra avrebbe vinto, ma lui non ha rimpianti e ricorda: «La destra, il pieno dei voti, lo fa nei quartieri popolari»

il manifesto nella «top ten» dei giornali digitali più venduti

Matteo Bartocci

Qui al manifesto ci siamo messi davvero in gioco. Gli ultimi dati di vendita relativi all’Ads di marzo, ad esempio, ci vedono al decimo posto per vendite digitali “vere”, al netto degli sconti (sopra le 2.500 copie al giorno). Ma vogliamo fare di più. E bisogna rompere, tanto.

Il duro muro della realtà

Norma Rangeri

Chi vuole eliminarci sa che si scontrerà con i nostri lettori. Che avranno a disposizione un serissimo gioco collettivo, iorompo.it, una inedita testata online, la trincea da cui colpiremo e abbatteremo il muro del governo, con una campagna di crowdfounding che diventerà patrimonio di tutti.

 

L'AMICO AMERICANO

Solo in Europa, Salvini cerca la protezione dell’«America first»

Andrea Colombo

Italia. Il leghista a Washington incontra Pompeo e Pence, ma non Trump. E manda un messaggio alla Ue: «Rivediamo i tempi della Flat Tax». Conte stempera, ma ha lo stesso obiettivo: un rinvio della procedura d’infrazione

Lettera aperta ai Navigator: “Dalla precarietà senza diritti ci si salva solo uniti”

Coordinamento nazionale precari Anpal Servizi

La protesta. I precari dell’agenzia nazionale per le politiche attive: “Saremo precari e ricollocheremo poveri e disoccupati. Da questa contraddizione si può uscire solo uniti”.

Salario minimo orario, tutti contro la proposta Di Maio-Catalfo

Massimo Franchi

Livelli Contratti . Il vicepremier prova ad accelerare ma il M5s è solo. Istat e Ocse: 9 euro sono troppi per le imprese e lo stato. Oggi il via all’esame al Senato

France Télécom ora è alla sbarra

Alexandre Bilous - Parigi

La società usò metodi brutali, sostiene l’accusa, inducendo i dipendenti allo stress e in casi estremi a togliersi la vita

Come distruggere il dipendente

Dominique Manotti

Le testimonianze dei lavoratori durante il processo. Nel mirino della società i quadri inferiori, di mezza età e con lunga carriera interna

«Uno choc, ma non è, e non sarà, un caso unico»

Anna Maria Merlo

Dove hanno portato la privatizzazione e l’entrata in un mondo concorrenziale. Le risposte del sindacalista Claude Debons

RESTIAMO UMANI

Sea Watch resta al largo sul mare comanda salvini

Adriana Pollice

«Questa nave fuorilegge può restare lì fino a Capodanno. Andasse in Libia». Salvini inaugura il decreto sicurezza bis e blocca la Sea Watch al largo di Lampedusa con decine di naufraghi a bordo. Autorizzato lo sbarco di 10 persone malate. La Ue: l’Italia rispetti le leggi internazionali

16desk-giorgia-linardi-intervista

«Sono sfuggiti all’inferno, respingerli in Libia è da criminali»

Adriana Pollice

La portavoce della Ong Giorgia Linardi: «Uno dei naufraghi ha raccontato di essere stato costretto a seppellire cadaveri per preparare il centro di detenzione alla visita di operatori esterni»

Francesco incontra Landini: un segnale contro razzismo e sfruttamento

Redazione

In dono al Papa la «Carta dei diritti universali del lavoro». Con l’Associazione Romana Studi e Solidarietà e a Elpis, Cgil partecipa a un progetto di sostegno alimentare ai poveri e agli esclusi

Lucano non è più sindaco ma non può tornare a Riace

Silvio Messinetti - Locri (Reggio Calabria)

Respinta l’istanza dei legali. Ieri prima udienza del processo, occupata da questioni procedurali. Piazza militarizzata, 300 persone al presidio. Seconda udienza il 17 giugno

Colau si tiene Barcellona. Madrid al Pp con i voti di Vox

Luca Tancredi Barone - Barcellona

La sindaca catalana ingoia il rospo Valls: appoggio esterno e governo con i socialisti. La capitale invece cambia di segno: il popolare Martínez Almeida sfratta Carmena

Caputova, la prima presidente donna della Slovacchia

Jakub Hornacek

Europeista, liberale e ambientalista, dovrà convivere con il governo del premier Peter Pellegrini incapace di lasciarsi alle spalle la figura del predecessore Robert Fico

Moldavia al giro di boa, l’oligarca si arrende e fugge in Ucraina

Yurii Colombo

Dalla crisi politica all’esilio di Vladimir Plahotniuc. È la fine per il corrotto partito democratico guidato dall’uomo più ricco del paese

Zeffirelli, l’arte del provocatore

Antonello Catacchio

Lutti. Morto a 96 anni il regista fiorentino: una carriera spesa tra cinema, teatro e opera lirica. L’incontro con Visconti, l’esordio con Shakespeare e i film americani

Zeffirelli all’opera

Andrea Penna

La morte del regista fiorentino e i suoi lavori nella lirica. In autunno andranno in scena al Metropolitan La Bohéme e Turandot

HONG KONG

Le proteste sospendono la legge sull’estradizione in Cina

Simone Pieranni

La chief executive Carrie Lam ha annunciato la sospensione della controversa legge, senza indicare una data possibile per la riproposizione. Pechino accetta e «comprende» la scelta e ribadisce: «Quanto accade a Hong Kong è un affare interno della Cina»

ATTACCO AL PLURALISMO

Radio Radicale, aiuto tampone in extremis. Dimenticati i giornali

Eleonora Martini

La maggioranza si spacca su un emendamento al dl Crescita che stanzia 3 milioni per l’archivio storico ma non rinnova la convenzione. Luigi Di Maio e Vito Crimi attaccano Matteo Salvini : «Dovrà spiegare perché hanno votato con il Pd»

Il duro muro della realtà

Norma Rangeri

iorompo.it. O riusciremo a mettere nella nostra cassetta di sicurezza 1 milione e 200 mila euro (quel che il governo ci taglierà entro l’anno), o non potremo fare miracoli. Di questo chi va in edicola o si abbona al giornale deve essere consapevole, fino in fondo

Sensi (Pd): «M5s isolato, torneremo alla carica sui fondi all’editoria»

Daniela Preziosi

L’ex portavoce di Renzi, in prima linea contro i tagli: «I grillini hanno messo a verbale la loro ostilità ma in commissione parevano un po’ vergognarsene»

Fornaro (Leu): «Ora le testate locali e le cooperative. La Lega si impegni ancora»

Daniela Preziosi

Il presidente dei deputati Leu. Il deputato parla dei prossimi passi: «E’ emersa una larga maggioranza a favore del pluralismo, si passi dalle parole ai fatti»

rotativa editoria giornali

Il grido d’allarme dei poligrafici e le richieste al governo

Matteo Bartocci

Stati generali dell’editoria. I lavoratori della comunicazione e della stampa al governo: serve tavolo strutturale di filiera, una riforma dei prepensionamenti e investimenti pubblici

STATI UNITI

Giovane afroamericano ucciso dagli agenti, Memphis si ribella

Marina Catucci - New York

I federali della Us Marshall hanno sparato a Brandon Webber 20 volte. Scontri nella notte. La polizia: era armato. I leader della comunità e i democratici chiedono giustizia

Lo scontro hi-tech tra Washington e Pechino

Siomne Pieranni

Lo scontro tra Cina e Usa è sempre più hi-tech: in ballo c’è la leadership mondiale per tutto quanto riguarda Intelligenza artificiale, 5G e internet delle cose

La Cina e la corsa all’Intelligenza artificiale

Siomne Pieranni

Tutti gli articoli del manifesto relativi alla corsa cinese alla leadership mondiale sull’Intelligenza artificiale: dal riconoscimento facciale alla fantascienza

SINISTRA / 1

Il nostro Berlinguer, prima e dopo la radiazione

Luciana Castellina

Non era chiuso, invece era ironico; ma lo scoprii dopo. Quando faceva un comizio non strillava, ragionava, era «sincero». Perciò era popolare, il contrario di populista

ExtraTerrestre

Augusta Palatina, profumi di storia

Manlio Lilli

Verde ed archeologia sono un binomio antico. A volte la piantumazione di alberi e fiori costituisce il tentativo di ricostruire il paesaggio antico, contando[...]

ExtraTerrestre

Poco rischiosi e su commissione, la nuova piaga sono i furti di alveari

Angelo Mastrandrea

Per gli apicoltori non c’è proprio pace. Alla morìa delle api a seguito dell’uso indiscriminato di antiparassitari, all’arrivo di nuovi parassiti (Vespa velutina), ai[...]

ExtraTerrestre

Son tornate le lucciole, ma l’amore è intermittente

Francesco Bilotta

Quando la primavera lascia il posto all’estate, in alcuni ambienti si può ancora osservare uno degli spettacoli più straordinari che la natura possa offrire.[...]

ExtraTerrestre

«La mia arte ispirata dal clima»

Giuditta Pellegrini

Come nei migliori dei mondi possibili, arte e scienza si incontrano nel lavoro dell'artista Andreco e si alleano per portare consapevolezza sui temi ambientali.[...]

ExtraTerrestre

Api in città, sentinelle della qualità ambientale e della biodiversità

Giorgio Vincenzi

Tra le tante notizie che si sono susseguite dell’incendio della cattedrale di Notre Dame di Parigi del 15 aprile scorso ne era apparsa anche[...]

ExtraTerrestre

Corsa tra i ghiacci in Groenlandia

Oliviero Alotto

Il viaggio è più lungo di quanto mi aspettassi. Si parte da Torino, di notte, scalo a Copenaghen, e poi finalmente Kangerlussuaq, città a[...]

GIUSTIZIA FAI DA TE

L’autopsia smentisce la «legittima difesa» del tabaccaio di Ivrea

Mauro Ravarino - Torino

Non ci sarebbe stata colluttazione con il rapinatore: il commerciante avrebbe sparato dall’alto, forse alle spalle. Salvini: sto sempre con l’aggredito. Conte: non è detto che dobbiamo avere le stesse idee

SINISTRA / 2

«La sinistra è fuori di sé». Si prova la ripartenza: torniamo tra la gente

Daniela Preziosi - Roma

Dopo il voto. A Roma primo confronto della lista sconfitta al voto europeo A luglio un seminario, subito la battaglia contro l’autonomia differenziata. «Non siamo utili», «stavolta però restiamo uniti». Il congresso difficile di Sinistra italiana

Taranto, l’assenza di una politica industriale moderna

Rossella Muroni

L’unica via possibile per dare un futuro al siderurgico e tutelare anche il lavoro è che, insieme alle bonifiche e al risanamento

14pol1-smeriglio

Smeriglio: «Al voto. Contro il blocco populista»

Daniela Preziosi

L’europarlamentare Smeriglio: nessuna alleanza con i 5 stelle ma oggi il Pd può recuperare i voti di chi ci ha abbandonato

DIRITTI

Il Pride al tempo dei sovranisti «Fieri di essere ciò che siamo»

Carlo Lania

Alle sei di sera, quando dalla testa del lungo serpentone partito più di tre ore prima da piazza della Repubblica si comincia a vedere in lontananza piazza Venezia, gli organizzatori del Gay Pride romano possono giustamente dirsi soddisfatti. Speravano di eguagliare i 500 mila che sfilarono l’anno scorso e invece è andata molto meglio: «Siamo settecentomila», annunciano al microfono

ROMANISTAN

***

Un viaggio da Bologna all’India sulle tracce dei rom e dei sinti. Ogni venerdì, per sei puntate, sul sito del manifesto l’artista Luca Vitone racconterà dove si trova e lo stato delle cose

Quando Indira Ghandi riconobbe i Rom come “indiani di oltre oceano”

Luca Vitone

SECONDA TAPPA / In vista della lunga strada che ci porterà tra una settimana a Teheran, facciamo una sosta tecnica in Cappadocia prima di lasciare l’Europa. Tra i molti incontri fatti durante il viaggio, centrale per il senso del nostro progetto quello con Lili Kovatcheva che da Sofia si è trasferita per alcuni anni a Nuova Delhi

Romanistan: in viaggio!

Luca Vitone

PRIMA TAPPA / (Adagio a ritroso) Pulikle pulikle, pale pale. Da Bologna a Chandigarh, un viaggio orizzontale seguendo controcorrente la rotta migratoria del popolo rom

Sulle strade zingaresche

Lorenza Pignatti

Intervista. Un incontro con Luca Vitone, alla vigilia della sua partenza per il progetto Romanistan, un viaggio da Bologna all’India sulle tracce dei rom e dei sinti

ANNIVERSARI

I 75 anni del D-Day celebrati a nervi tesi

Anna Maria Merlo - Parigi

Portmouth. Al via i festeggiamenti per l’anniversario dello sbarco in Normandia, con le note stonate di Donald Trump e Theresa May

IL CASO

Noa, storia sbagliata di un suicidio

Eleonora Martini

Aveva chiesto l’eutanasia ma non l’aveva ottenuta. Secondo i medici, doveva attendere almeno i 21 anni. E curarsi. Noa Pothoven, 18 anni quasi, si è lasciata morire. Ma in Italia l’hanno raccontata in un altro modo

L’eclissi di Noa nel nostro mondo anoressico

Sarantis Thanopulos

Noa Pothoven, diciassettenne olandese, autrice del libro “Vincere o imparare”, il racconto delle violenze sessuali ripetute, subite tra gli 11 e i14 anni, è morta suicida, non riuscendo a venire a capo della depressione e dell’anoressia in cui era precipitata

STATI UNITI

Vittoria di Trump: può usare i fondi per il muro

Marina Catucci

Un giudice federale, nominato dal presidente, blocca le battaglie legali dei democratici contro il trasferimento di fondi dal Dipartimento della Difesa per la barriera con il Messico

Sotto indagine compagnie e big dell’hi-tech

Marina Catucci - New York

Impegno bipartisan. Per i Repubblicani la Silicon Valley è in mano alle sinistre liberal, per i Democratici penalizzano la concorrenza, i consumatori e gli sviluppi sociali

Silicon Valley, era ora. Aspettando il ruolo di lavoratori e utenti

Benedetto Vecchi

Il ridimensionamento del potere dei Big della rete. Sono anni che associazioni dei diritti civili, studiosi, politici accusano queste imprese di violare la privacy e di pratiche monopolistiche

Pericolo Grandi navi, Venezia non vuole trovare la soluzione

Roberto Bottazzo

Torna la possibilità di costruire un banchina a Marghera. Protestano gli ambientalisti: colossi del mare fuori dalla città

L’importanza di salvare la Laguna

Gianfranco Bettin

Le mega navi non sono pericolose «solo» per le emissioni nell’aria, i rumori, il guasto «estetico», eccetera, e per il rischio di incidenti come quello di domenica. Il loro impatto strutturale, radicale, va ben oltre

Quel massacro alla base dell’attuale patto sociale cinese

Tommaso Di Francesco

La svolta di Deng Xiaoping – una accumulazione su base di mercato per avviare poi le basi del socialismo cinese – si era concretizzata dall’inizio degli anni ’80

Il fantasma di Mao

Rossana Rossanda

Deng Xiaoping sta dimostrando sanguinosamente che cosa sia, a che cosa approdi, la ricetta capitalista destinata ad arricchire pochi e opprimere molti nel paese più povero e più popolato del mondo

La Comune di piazza Tian An Men

Alessandro Russo - Pechino

Si può dire che quel che si stava discutendo sulla piazza arrivava fino a toccare la questione del contenuto della democrazia, e specificatamente la questione di come trattare il rapporto tra la libertà e il potere

FILOSOFIA

Michel Serres, nella molteplicità del pensiero

Mario Porro

Il filosofo francese è scomparso all’età di 88 anni. Oltre 60 i volumi editi, tra cui cinque della serie «Hermès»

Muhammad Ali, quella danza iniziata sul ring che divenne rivolta

Guido Caldiron

Scomparso il 3 giugno del 2016, Ali non fu solo il più grande pugile di tutti i tempi, ma un simbolo della lotta contro il razzismo e la guerra. In libreria la monumentale biografia firmata da Jonathan Eig

Gli eroi dolenti di Springsteen nella penombra americana

Stefano Crippa

Il Boss torna il 14 giugno con «Western Stars», storie di grandi spazi, giovani ribelli e cuori infranti. Ispirato ai suoni californiani fra i Sessanta e Settanta con arrangiamenti orchestrali e acustici

«Cecchinaggio Dc, ora è sotto tiro Radio radicale»

Rossana Rossanda - il manifesto del 10 aprile 1983

L’editoriale di Rossanda del 1983, quando la Dc voleva staccare la spina all’emittente: “il manifesto non può accettare che Radio Radicale sia sigillata e sotterrata”

II «freak-show» di radio parolaccia

Alberto Piccinini - il manifesto del 5 novembre 1993

A getto continuo, i microfoni continuano a «dare voce alla gente». La voce dei «desperados» dell’etere: Nord contro Sud, naziskin e ultras, leghisti, gli amici del bar e gli sfigati della terra

Di solitaria libertà si può anche morire

Mauro Paissan - il manifesto del 6 marzo 1990

Frastornati dai rumori di guerra tra le megafamiglie editoriali stiamo un po’ tutti sottovalutando la sospensione delle trasmissioni di Radio radicale

SULLA PELLE DI TUTTI

Depistaggio Cucchi, Arma, Difesa e Viminale parti civili

Eleonora Martini

La richiesta inoltrata al Gup che dovrà decidere se mandare a processo altri 8 carabinieri. La sorella Ilaria: «Una cosa senza precedenti»

LA RABBIA DI GENOVA

Tutta la Liguria chiusa alla guerra

Massimo Franchi

A Genova la vittoria dei camalli: il generatore per lo Yemen non sale sul cargo saudita. Cgil: sciopero in tutti i porti per evitare carichi. Indiscrezioni sull’aggiramento del blocco a La Spezia: all’arsenale potevano essere caricati anche 8 cannoni

Inserti, libri, dvd e molto altro

EMERGENZA BRASILE

A sinistra con Frei Betto: «Conserviamo il pessimismo per tempi migliori»

Claudia Fanti

Intervista allo scrittore e teologo della liberazione. «Bolsonaro? Peggio il suo vice». La necessità che il Pt riconosca i suoi errori, come «quello di offrire beni personali anziché investire su quelli sociali… E molti movimenti sono passati più a rappresentare il governo presso la base che viceversa»

La spinellata di massa manda in fumo le minacce di Salvini

Giuliano santoro

Million Marijuana March. La piazza chiede forniture per i pazienti e lo stop alla persecuzione dei consumatori

Restare in piazza o sparire, Guaidó non ha scelta

Claudia Fanti

Venezuela. Nuova mobilitazione per fare pressione sui militari. E Bolton preme su Trump per un intervento militare

Venezuela, l’ultima fregatura made in Usa

Alberto Negri

Stati uniti dell’amnesia . Campioni di un unilateralismo esasperato, senza storia e senza memoria

Raúl Zibechi: «L’unica via d’uscita per il bolivarismo è un nuovo Caracazo»

Claudia Fanti

«Ci vuole un intervento popolare: non c’è soluzione dall’alto»

SINISTRA

Rossanda intervista Landini: «Un altro genere di sindacato è possibile»

Rossana Rossanda

Il neo-segretario generale della Cgil parla della presenza femminile nelle organizzazioni dei lavoratori e dell’incisività del femminismo che attraversa le piazze del mondo

Puig. Oscuri labirinti privati, allegoria di tenebre sociali

Francesca Lazzarato

In «The Buenos Aires affair», del 1973, lo scrittore argentino radicalizza la sua estetica e semina riferimenti ostili al primo peronismo, guadagnandosi un esilio senza ritorno

Vallejo. Dall’eredità andina al registro fantastico

Stefano Tedeschi

Due esperimementi narrativi paralleli: un breve romanzo storico, pieno di parole in quechua, e un secondo testo giocato sulle note dell’avanguardia: «Guerra verticale», da Arkadia

FESTIVAL DEL SILENZIO

Comunicazioni sensoriali

Francesca Pedroni

Dal 2 al 5 maggio presso la Fabbrica del Vapore di Milano con l’arte segnante. La lingua dei segni e connessioni con mondi visuali performativi teatrali. La seconda edizione sul tema dell’Equal Access

Dilili nella Parigi Belle Epoque

Mario Serenellini - Lucca

Intervista a Michel Ocelot, autore di Dilili à Paris, Prix Lumières e César, al quale ha reso omaggio il Lucca Film Festival/Cinema Europa

Animazione sofosticata in un magico scenario

Thomas Martinelli

La pacata spettacolarità delle raffinate immagini colorate e l’atmosfera di fiaba che circonda anche la più realistica delle ambientazioni

Ricevi ogni mattina l’edizione digitale nella tua casella email

Gratis, niente spam, zero pubblicità. Provalo, puoi disiscriverti facilmente in qualsiasi momento.

Politica

La réunion degli ex Fgci: «C’è un mondo senza voce»

Daniela Preziosi

Internazionale

Iran: Usa e Gb inviano soldati, Israele invoca altre sanzioni

Michele Giorgio

Europa

Tutto ebbe inizio con il piano NExT

Alexandre Bilous