closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Abbonati al manifesto digitale ed accedi da web e app per € 20.00 al mese, o €199.00 l’anno.

Abbonati ora

Una bella atmosfera

Serena Tarabini

A Roma in decine di migliaia alla marcia «per il clima contro le grandi opere inutili». In piazza tanti giovani della generazione di Greta insieme ai comitati che dalla Val Susa alla Puglia si battono per l’ambiente

In piazza la rabbia dei delusi dai 5 stelle

Giuliano Santoro

«Sai come dovremmo chiamarlo Di Maio? Er Bujia», dice un manifestante romano dando il benvenuto in piazza ad un’attivista No Tap che arriva dal Salento

La Prato antifascista annulla il presidio di Forza Nuova

Riccardo Chiari - Prato

In piazza. In cinquemila con l’Anpi contro la commemorazione del ventennio. Al corteo tutta la sinistra e qualche 5 stelle. I fascisti costretti a fare marcia indietro

Fosse Ardeatine, 335 nomi da non dimenticare

Ascanio Celestini

Il 24 marzo del 1944 i tedeschi uccisero 335 persone in una cava sulla via Ardeatina, a Roma. A distanza di tanti anni si ricordano quei morti. I nomi vengono pronunciati uno dopo l’altro

L’Italia diventa la porta cinese sul Mediterraneo

Simone Pieranni - Pechino

Accordi per 2,5 miliardi. Di Maio parla di un potenziale di venti miliardi. Il presidente del Consiglio Conte: «Costruire relazioni più efficaci»

Via della Seta, ora si apre lo scontro geopolitico

Simone Pieranni - Pechino

Pechino ha quasi sempre mire anche di natura geopolitica che possono spaziare dal soft power ad accordi-teste di ponte per ottenere poi asset dai paesi con i quali tratta

Lo stallo europeo in un mondo che cambia

Aldo Carra

Scenari. La nuova fase delle relazioni con la Cina, dopo una lenta incubazione, si è surriscaldata con l’altolà di Trump e con l’inizio della campagna elettorale europea

Lusetti (Legacoop): «Agli Stati generali senza poter parlare: è grave»

Massimo Franchi

Informazione/Editoria. «Folle togliere ora il finanziamento pubblico. Ma finora ci è stato negato anche il confronto»

Crimi promette partecipazione. Fnsi: «No a regolamenti di conti»

Matteo Bartocci

Al via oggi gli stati generali. Radio Radicale resta fuori dalla sala, ma trasmetterà. Gli editori Anso al tavolo dei «big»

Salvini senza freni contro Rami

Daniela Preziosi

Il ministro se la prende con il ragazzino che, con i compagni, ha sventato la strage del bus. In tanti contro il «bullo. Anche il Pd attacca

Eroi per caso

Roberto Maggioni

Il ragazzino-eroe che salva i compagni dal folle criminale del bus di Crema non salva il governo dall’ipocrisia

Apprendisti stregoni del razzismo

Norma Rangeri

Dopo il folle, criminale gesto del cittadino italiano di origine senegalese, sarà più difficile placare l’onda nera del razzismo

Bolsonaro, atenei e gender: il trumpismo in sette giorni

Luca Celada - Los Angeles

Gli incontri e le parole del presidente specchio del discorso alt-right: dall’appoggio ai despoti e la creazione dell’asse antiglobalista e suprematista alla caccia ai nemici interni

Russiagate, Mueller consegna il rapporto finale. Democratici: «Pubblicatelo»

Marina Catucci - New York

Due anni dopo il procuratore speciale conclude le indagini e consegna le conclusioni al ministro della Giustizia. Subito la richiesta dem: renderlo pubblico per intero

Don Ciotti: "Sto con chi salva i migranti"

Nicola Pozzato - Padova

Alla 24esima giornata di Libera in memoria delle vittime senza giustizia. Don Ciotti: sto con Mediterranea contro il razzismo. Sfilano in 50mila: tanti giovani assieme al sindaco Giordani, al procuratore De Raho e ai sindacati

Il Triveneto è la «nuova terra dei fuochi»

Nicolò Boschetti - Padova

Dossier di Legambiente: le mafie portano al nord tonnellate di rifiuti tossici stoccati in capannoni o nascosti sotto le strade. Ma l’assessore del Veneto all’Ambiente nega l’emergenza: dati del tutto fuorvianti

Campidoglio, Frongia indagato. E ora Raggi balla sul serio

Giuliano Santoro

Dopo l’arresto di De Vito, Parnasi inguaia il fidatissimo ex vicesindaco, che si dimette. Avrebbe accettato favori dall’imprenditore

Da assessore allo sport diventa il capofila della linea Sì Stadio

Giuliano Santoro

L’autodifesa: nessuno scambio con l’imprenditore . Ha un rapporto alla pari con la prima cittadina

Toninelli incassa la fiducia a fatica. E senza maggioranza

Andrea Colombo

Respinte le mozioni del Pd e di Fi, ma con meno di 161 voti. I ministri 5S arrivano con calma, solo due i leghisti, Salvini non c’è

La Rai sovranista prende lezioni da Steve Bannon

Guido Caldiron

Sangiuliano (Tg2), Rossi (Cda) e Giuli (Povera Patria) «intervistano» l’ex guru di Trump tra l’evocazione di «élite globaliste» e «ricchi liberal e di sinistra»

Milano, concerto nazi-rock e omaggio al sacrario eretto dal Duce

Saverio Ferrari

23 marzo e 15 aprile. Le manifestazioni per esaltare la nascita dello squadrismo e del movimento fascista. E la mobilitazione antifascista contro il sabato nero

Indagato il comandante e nave sequestrata

Alfredo Marsala - Lampedusa

Contestato il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e rifiuto dell’obbedienza a nave militare

Conto alla rovescia per la missione Sophia

Carlo Lania

Mediterraneo. Manca un accordo sulla gestione degli sbarchi. E il 31 marzo scade la proroga

Integralisti a Verona benedetti dal governo

Shendi Veli

Congresso delle famiglie. Il ministro Fontana: «Nessuna richiesta di revoca del patrocinio». La marea femminista sarà in piazza

Il marchio di mezzo governo sul raduno sessista di Verona

Antonella Soldo*

A Verona ci sarà mezzo governo, tre ministri (Salvini, Fontana, Bussetti), due presidenti di Regione (Zaia e Fontana), vari parlamentari (da Simone Pillon a Giorgia Meloni)

La «grammatica» partigiana
di Tina Costa

Davide Conti

Scomparsa a 94 anni, era stata una staffetta partigiana e aveva partecipato alle lotte sociali e politiche fin dal secondo dopoguerra. Dirigente dell’Anpi, iscritta al Pci nel 1944, poi a Rifondazione

Il video: come si raccontava Tina

Nel 2015 l’Uisp la coinvolse nella realizzazione del documentario “Le ragazze del ’43 e la bicicletta”, dove intervenne raccontando la sua esperienza di staffetta partigiana durante la Seconda guerra mondiale. Qui il link al sito dell’Uisp nazionale dove si può vedere l’intero docu-film

SULLA PELLE DI TUTTI

Cucchi, per il «depistaggio» il generale Casarsa rischia il processo

Eleonora Martini

La procura di Roma chiude le indagini sull’insabbiamento della verità. Atto notificato ad otto carabinieri tra i quali l’ex comandante dei Corazzieri. I pm accusano l’ex capo del Gruppo Roma di aver permesso le false annotazioni.Indagati anche Cavallo, Colombo, Sabatino, Soligo, Di Sano, De Cianni e Testarmata

Riunirsi, l’insostenibile imperativo degli italiani

Daniela Preziosi

Non perdere (troppo) per i dem non è solo una questione interna

C’erano una volta i socialisti francesi

Anna Maria Merlo - Parigi

Il Ps ha votato la fusione con il movimento Place Publique di Raphaël Glucksmann

Via i baroni, Sánchez tenta la risalita

Luca Tancredi Barone - Barcellona

Il Psoe recupera sui popolari, ma Strasburgo è lontana, prima ci sono le politiche del 28 aprile

La svolta di Nahles, ma i Jusos scalpitano

Sebastiano Canetta - Berlino

La segretaria inaugura il «nuovo Stato sociale». Troppo poco per i giovani. Il futuro si chiama Delara Burkhardt

I sovranisti rumeni imbarazzano l’S&D

Giuseppe Sedia

L’alleanza dei socialisti deve affrontare la deriva populista del leader Dragnea

Il cantiere infinito, né testa né centro

F. Chiodelli, A. Coppola - L'Aquila

La ricostruzione non è finita. Soprattutto degli edifici pubblici. E i centri storici non hanno ripreso vita

Sviluppo da anni Sessanta

Alberto Bazzucchi

Il reddito medio della città è salito di nuovo ed oggi segna il record rispetto agli altri centri della regione

Casette in ordine sparso

F. Chiodelli, A. Coppola - L'Aquila

Il lascito della politica berlusconiana nella ricostruzione del capoluogo abruzzese

Viaggio nell’arte oltre la zona rossa

Arianna Di Genova

Navate che tornano a risplendere e la cupola del Valadier delle Anime Sante rimessa in sesto

Nuova Zelanda, stretta sulla vendita di armi

Mario Di Vito

«Il nostro mondo è cambiato per sempre», anche il vicepremier e capo del partito di estrema destra New Zealand First è d’accordo. Tra un paio di settimane già una prima bozza della legge

Cristchurch, agli antipodi dell'emergenza

Mario Di Vito

Brenton Tarrant sprezzante ha esibito in tribunale il gesto dei suprematisti bianchi. La premier neozelandese: «Stretta sulla vendita di armi». Allarme delle comunità islamiche

Il mondo salvato dai ragazzini

Tommaso Di Francesco

Come correndo allegri su uno skateboard globale, milioni di giovani e giovanissimi in questi giorni sono entrati da protagonisti nel mondo. Sono fluiti come acqua limpida in ogni dove

Senza la sinistra niente risposte ai giovani scesi in piazza

Rossella Muroni

Come lo spieghiamo a Greta che un pezzo della politica anche di sinistra, dell’imprenditoria e dei sindacati manifesta perché si continui a trivellare i nostri mari per estrarre combustibili?

A Roma lo sciopero globale della generazione verde

Shendi Veli, Giansandro Merli - Roma

La capitale invasa da migliaia di giovanissimi: «Una protesta trasversale: il problema coinvolge tutti». Ora appuntamento il 23 marzo per la «Marcia per il clima e contro le grandi opere»

La generazione post ’98 travolge le vecchie liturgie

Roberto Maggioni -Milano

Milano. Hanno manifestato in 100mila, numeri oltre ogni previsione. Mischiati tra la folla di adolescenti anche bimbi più piccoli con i genitori, «questa volta però sono loro ad averci portati al corteo»

Manifestazioni ovunque, i fuoriclasse del pianeta Terra

Gabriele Annichiarico - Bruxelles

In piazza in tutto il mondo, dalla Thailandia alla Polonia. La prima grande manifestazione globale ha per protagonisti gli studenti. Greta Thunberg torna a protestare davanti al parlamento svedese

Una macchina pensa ma non vive

Marco Liberatore

Intervista al filosofo Carlo Sini, in occasione della sua lezione alla Triennale di Milano per Digital Week. «Quello che distingue un automa da un essere umano è la memoria»

Il gusto del paradosso e della libertà

Benedetto Vecchi

SLAVOJ ŽIŽEK. A proposito di «Come un ladro in pieno giorno» (Ponte alle Grazie) dove il filosofo sloveno analizza le contraddizioni dell’ideologia dominante

Un Carnevale di lotta chiude l’annus horribilis del Brasile

Marco Boccitto

Dopo la dura reazione di Bolsonaro contro l’alto tasso politico delle sfilate, vince la Mangueira con un omaggio all’attivista assassinata

Il sogno di Marielle Franco è l’incubo di Bolsonaro

Francesco Bilotta

Il caso dell’attivista assassinata un anno fa agita i sonni del presidente, mentre emergono i legami tra il suo clan e i paramilitari

Il quadro è meno cupo anche grazie a Marielle Franco

Valeria Ribeiro Corossacz

Il suo discorso, il suo corpo, mettevano a disagio i soggetti dominanti… Un’anticipazione dal libro «Marielle Presente!»

Il mandato di Algeri

Giuliana Sgrena

Dopo che milioni di algerini avevano manifestato contro il quinto mandato presidenziale per Bouteflika non rimaneva altra possibilità che il rinvio

Algeria, la patria cannibale

Guido Caldiron

Intervista allo scrittore Samir Toumi, autore di «Lo specchio vuoto» (Mesogea). “È la generazione dei nostri figli che cambierà questo paese”

IN EDICOLA IL DIPLO' DI MARZO

Verso una primavera elettorale

Yanis Varoufakis

Un’anticipazione dell’ex ministro dell’Economia greco e fondatore di diem25 dal numero in edicola di Le Monde diplomatique / il manifesto

Tav, partono i «bandi» francesi. E tutti nel governo esultano

Andrea Colombo

Il cda di Telt approva gli «Avis de marché». Salvini : «Scelta chiara, la Tav si farà». Il 5S Di Stefano: «Non si farà, è evidente»

Chiamparino: «Ora consultazione popolare»

Maurizio Pagliassotti

Uno spettro si aggira per il Piemonte: quello del referendum sul Tav. Ora Chiamparino ha virato su «consultazione popolare»

Tartaglia (Politecnico): «Come la Francia, riparliamo di Tav nel 2038»

Maurizio Pagliassotti

Intervista ad uno dei tecnici di riferimento dei No Tav: «Parigi ha rinviato l’analisi del progetto della tratta francese»

La lunga guerra dei 30 anni che inventa il Tav

Guido Viale

Come mai un moscerino come il Tav (“ma è solo un treno!” diceva Bersani) è diventato un elefante intorno a cui si giocano le sorti di governo, sviluppo, benessere e buon nome della nazione? Difficile capirlo da giornali e Tv

A Caracas il buio del mondo

Tommaso Di Francesco

È passato un mese e mezzo, e la prova di golpe che puntava alla divisione delle Forze armate è di fatto fallita; Guaidó stesso è sparito per due settimane

Piazze contrapposte nel black-out senza precedenti

Cludia Fanti

Voci di morti negli ospedali smentite dalla sindaca della capitale. Maduro: «L’imperialismo ci sta attaccando»

«Basta dialogare con chi sabota»

Marinella Correggia - Caracas

L’economista Carvajal Torres: «Non produciamo solo petrolio. Ma le filiere produttive sono in gran parte nelle mani di privati»

Pd, quello che le primarie non dicono

Antonio Floridia

Ai gazebo c’è stato un duplice movimento: la smobilitazione di una fetta di elettori legati al sistema Renzi e l’afflusso di ex elettori Pd. Ora occorre un vero congresso

Zingaretti agli alleati: basta guerre

Daniela Preziosi

Il segretario prova a sminare il campo del centrosinistra: «Se accanto a noi ci saranno delle liste europeiste non dovremmo viverlo in una chiave di tensione e polemiche»

La retorica del cambiamento nella continuità

Norma Rangeri

Il più grossolano errore in cui incorrere sarebbe considerare il voto delle primarie come un consenso tributato a questo Pd

Le primarie e la crisi di M5S chiede un cambio di fase

Aldo Carra

Non è affatto scontato che la vittoria di Zingaretti si traduca in una svolta a sinistra del Nazareno. E’ certo, però, che per la sinistra si impone un cambio

Cara Virginia Raggi, la Casa delle donne è l’università del futuro

Vandana Shiva

Lettera aperta alla sindaca di Roma: le chiedo non solo di proteggere ma di amplificare il ruolo della Casa Internazionale delle Donne. Che diventi un laboratorio per le economie, le conoscenze e le comunità del futuro, dove i giovani, specialmente le giovani donne, possano trovare gli strumenti per costruire economie locali vibranti di vita. Questo luogo dovrebbe diventare l’Università del Futuro e non dovrebbe venire chiuso

Inserti, libri, dvd e molto altro

NARRATIVA

Dany Laferrière, il funambolo della letteratura

Guido Caldiron

Intervista allo scrittore haitiano-canadese eletto all’Academie française nel 2013 che in «Sono uno scrittore giapponese» (66thand2nd) mette in scena una provocazione letteraria intorno al tema dell’identità

MEDICINA

Il corpo del paziente al centro del conflitto

Andrea Capocci

Le associazioni di pazienti nascono per mettere i malati al centro della sanità. Ma spesso agiscono da lobby per le case farmaceutiche

Il godimento della libertà

Luigi Abiusi

Una riflessione sulla sessualità e l’apertura verso la «varietà» a partire dalla serie «Sex Education»

I roghi dell’arte

Giovanna Branca

Da «Ultimo tango a Parigi» a «Huckleberry Finn», oscurantismo e censura

Jazz, la star e il suo doppio

Guido Festinese

Anniversari/Cent’anni fa nascevano Nat King Cole e Lennie Tristano. I due grandi musicisti statunitensi, nati a distanza di un paio di giorni l’uno dall’altro, evidenziarono modi del tutto opposti di relazionarsi a musica e vita

Mondi sonori per Daniel Blumberg

Paola De Angelis

In Italia l’artista inglese, rivelazione 2018 con «Minus». «C’è un forte legame tra la musica e i disegni: non credo si possa sperimentare il mio lavoro in maniera diversa. Le opere sono parte fondamentale del processo creativo»

MUSICA

Il paradosso Michel Legrand

Marco Ranaldi

Un cofanetto di venti cd celebra il compositore francese, vincitore di tre Oscar, scomparso di recente

STORIA DELLE IDEE

La non continuità del dominio

Sandro Mezzadra

A partire da «Il potere temporaneo» di Maurizio Ricciardi per Meltemi. Lo sguardo marxiano non si appunta più sulla sua fondazione e legittimazione. Ne segue piuttosto la «costanza dell’esercizio»

La forza guerriera di abitare le parole

Alessandra Pigliaru

Parla la scrittrice nicaraguense Gioconda Belli, ospite a Pordenone da sabato per presentare il suo ultimo romanzo, «Le febbri della memoria», da domani in libreria per Feltrinelli

La tenerezza perduta che rinasce in banlieue

Guido Caldiron

Samuel Benchetrit, cresciuto nella periferia di Parigi, autore di «Ritorna» (Neri Pozza), la storia di un romanziere alla ricerca dell’ispirazione

CINEMA RITROVATO

La satira amara del capitalismo

Beatrice Fiorentino

«You and Me», il film «invisibile» di Fritz Lang ora disponibile in Dvd. Guardie e ladri negli Usa anni ’30

Il piacere di raccontare in una lunga estate

Cristina Piccino

«I villeggianti» di Valeria Bruni Tedeschi, tra conflitti e perdite una commedia nella fragilità dell’esistenza

Guardie, ladri e droga nella Detroit operaia

Giona A. Nazzaro

«Cocaine, la vera storia di White Boy Rick», ambientato nel 1984. Un bel noir diretto da Yann Demange con Matthew McConaughey

Ricevi ogni mattina l’edizione digitale nella tua casella email

Gratis, niente spam, zero pubblicità. Provalo, puoi disiscriverti facilmente in qualsiasi momento.

Titolo

Politica

Basilicata oggi al voto: il berlusconiano Bardi vede la vittoria, 5S a rischio tonfo

Francesco Ditaranto

Internazionale

«Le Alture del Golan sono e resteranno siriane»

Michele Giorgio

Europa

Brevi dall’Europa: Francia, Gran Bretagna, Norvegia

Red. Esteri