Svolta improvvisa in Fca. Sergio Marchionne, ricoverato a fine giugno per un intervento chirurgico, è in fin di vita. Gli Agnelli convocano d'urgenza il cda per la successione. Tocca al braccio destro Mike Manley

Editoriale

Il manager di un’era che non esiste più

Marco Revelli

Sergio Marchionne è stato l’«uomo della transizione». Ha portato la Fiat fuori dall’Italia. E l’Italia fuori dall’era industriale. Ma la sua eredità è piena di macerie. L’autoritarismo padronale dei referendum a Pomigliano e Mirafiori lascia centomila operai in meno, fabbriche vuote e un futuro incerto sulle auto di domani