NOVITÀ

Entra nel collettivo digitale

Partecipa. Leggi. Diffondi. Finalmente arriva la membership, il futuro del manifesto digitale. Puoi commentare sul forum, regalare gli articoli a chi vuoi, leggere fino a 10 articoli a settimana. E fino al 31 agosto tutti gli iscritti al sito possono attivarla gratis per 30 giorni.

Scopri la membership
Prepariamoci a una lunga marcia
Editoriale

Prepariamoci a una lunga marcia

Norma Rangeri

ElezioniLe reazioni indignate e preoccupate per la rozza scivolata di Berlusconi contro il capo dello Stato (“Se entrasse in vigore il presidenzialismo, Mattarella dovrebbe dimettersi”), dovrebbero aver fugato ogni dubbio […]

ADDIO A PIERO ANGELA

La lettera di commiato

Cari amici, mi spiace non essere più con voi dopo 70 anni assieme. Ma anche la natura ha i suoi ritmi. Sono stati anni per me molto stimolanti che mi hanno portato a conoscere il mondo e la natura umana. Soprattutto ho avuto la fortuna di conoscere gente che mi ha aiutato a realizzare quello che ogni uomo vorrebbe scoprire. Grazie alla scienza e a un metodo che permette di affrontare i problemi in modo razionale ma al tempo stesso umano. Malgrado una lunga malattia sono riuscito a portare a termine tutte le mie trasmissioni e i miei progetti (persino una piccola soddisfazione: un disco di jazz al pianoforte…). Ma anche, sedici puntate dedicate alla scuola sui problemi dell’ambiente e dell’energia. È stata un’avventura straordinaria, vissuta intensamente e resa possibile grazie alla collaborazione di un grande gruppo di autori, collaboratori, tecnici e scienziati. A mia volta, ho cercato di raccontare quello che ho imparato. Carissimi tutti, penso di aver fatto la mia parte. Cercate di fare anche voi la vostra per questo nostro difficile Paese. Un grande abbraccio Piero Angela

La tassa dei ricchi costa ai poveri 50 miliardi
Commenti

La tassa dei ricchi costa ai poveri 50 miliardi

Pino Ippolito Armino

Fisco Oltre l’80% degli elettori avrebbe un minimo vantaggio, a fronte di un sicuro danno economico. La misura costa 50 mld, che andrebbero stornati dalla spesa pubblica. Ai contribuenti con un reddito fra 29 e 50 mila sarebbe riservato un beneficio medio di 2.500 euro l’anno. Quelli con 50 mila euro (2,3 milioni) 13.000 euro l’anno

Nella rendita urbana il campo largo della precarietà
Commenti

Nella rendita urbana il campo largo della precarietà

Gaetano Lamanna

CittàDall’incremento vertiginoso della rendita urbana e della girandola di affari miliardari, la cosa grave è che nelle casse dello Stato e dei Comuni entri poco e niente. Fondi d’investimento fanno shopping di farmacie italiane (19 mila), con un giro d’affari di 24 miliardi nel 2020. Circa il 10% è già in mano a gruppi esteri

22/03/2006

Questioni d'onore nella favola violenta di Salman Rushdie

Leggi dall'Archivio
Le lacrime di Stromboli abbandonata
IL DISASTRO

Le lacrime di Stromboli abbandonata

Luigi Barrica

Il disastro Travolta da acqua e fango l’isola è in ginocchio. Monta la protesta: «Niente è stato fatto dopo l’incendio del maggio scorso». E c’è chi restituisce il certificato elettorale per il voto delle regionali

E ora la siccità mette (anche)  a rischio imprese e commerci
LA GRANDE SETE D'EUROPA

E ora la siccità mette (anche) a rischio imprese e commerci

Luca Martinelli

La grande sete d'EuropaFiumi e laghi inariditi bloccano la navigazione. Con gravi conseguenze economiche. Per l’Osservatorio Ue nel 45% del continente è alto il livello di attenzione, per il 15% è già allarme rosso

Pinochet non muore mai. Costituzione, i No avanti

Susanna De Guio

CileIl «rechazo» (rifiuto) vince sull’«apruebo» a meno di un mese dal voto sulla Carta che deve cambiare quella pinochettista. Tra voltafaccia e fake news, il governo di sinistra di Boric perde già colpi

Gaza e i principi a singhiozzo: la legge internazionale non è uguale per tutti
Internazionale

Gaza e i principi a singhiozzo: la legge internazionale non è uguale per tutti

Lorenzo Kamel

PalestinaNessun missile è stato lanciato verso Israele nei giorni antecedenti ai raid contro la Striscia. Eppure questi ultimi sono stati presentati come «attacchi preventivi», una giustificazione lacunosa secondo il diritto internazionale e dalla prospettiva di chi ritiene che i principi vadano applicati in modo equo a tutte le latitudini. E irricevibile, se non immorale, quando applicata ad altri contesti, a cominciare da quello ucraino

Stefania Sandrelli, la grande bellezza
Alias

Stefania Sandrelli, la grande bellezza

Francesco Foschini

IntervistaProtagonista di un incontro col pubblico e premiata con la Colonna d’oro alla carriera al Magna Græcia Film Festival di Catanzaro, l'attrice si racconta

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mani Fermor Chatwin: al crocevia di Kardamyli
Alias

Mani Fermor Chatwin: al crocevia di Kardamyli

Gennaro Serio

ViaggiIl lembo di terra che si allunga nell'Egeo è stato nel secolo scorso una meta privilegiata per alcuni grandi scrittori nomadi ed è oggi ascritto alla geografia delle leggende letterarie del XX secolo

arte lavoro tempo

Un viaggio nell'arte contemporanea

Ciascun artista ci ha portato all’interno del proprio mondo per farci scoprire come nasce un’opera d’arte. Segui i nostri viaggi

Vai alla pagina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo manifesto digitale

In cammino

Con il nuovo sito vogliamo andare oltre la semplice vetrina di articoli e creare uno spazio digitale sicuro, dove i dati sono protetti e la tecnologia è messa al servizio della community. Come la nostra nuova intelligenza artificiale, MeMa, che consente di viaggiare tra le perle dell'archivio storico.

Scopri le novità