Andrà in scena questa sera al teatro Yam al Masra di Gaza city la performance teatrale scritta e realizzata da studenti italiani e di Gaza sul Diritto al Ritorno per i palestinesi. Si tratta di una rivisitazione dell’Odissea nata da una ricerca e da interviste ai giovani del campo profughi di Jabalia e che vedrà recitare insieme dieci attori e attrici italiani e palestinesi grazie anche al sostegno offerto da Meri Calvelli del Centro di scambio culturale Vittorio Arrigoni di Gaza city. «Abbiamo iniziato questo progetto tanti mesi fa» ha detto al manifesto Eleonora Moro, 19 anni, di Milano, «per creare una connessione tra giovani palestinesi e italiani e trovare un modo per raccontare la storia di Gaza e della Palestina». La scelta è caduta sull’Odissea perché, spiega la giovane italiana, «contiene un messaggio di amore per la propria terra, di volontà di ritorno alle proprie tradizioni, ai propri legami unito all’idea del viaggio e dell’essere profughi». (michele giorgio)