closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Misurare l’altezza

Il manifesto in movimento. Tra Instagram e reality l’avventura scorre sempre più veloce. Accorciare la distanza tra le città e le vette è un desiderio antico ma impossibile, l’esperienza alpinistica resta una scomoda testimonianza di se stessa. Se l’uomo non va alla montagna, la montagna non andrà all’uomo

Manutenzione volante al naso di Lincoln scavato sul monte Rushmore, South Dakota, Usa

Manutenzione volante al naso di Lincoln scavato sul monte Rushmore, South Dakota, Usa

Olimpo, Ararat, Sinai, Calvario, Tabor, ma anche Kailash, Fuji, Denali e Uluru (Ayers Rock). A ogni latitudine e in ogni tempo la montagna è stata popolata da divinità. Per millenni la solitudine delle altezze è stata l’interfaccia tra l’umano e il non. La membrana di roccia e ghiaccio che separa terra e cielo è il punto in cui l’uomo scopre la sua piccolezza, la sua irrimediabile solitudine. Ma è anche il trampolino aereo che negli ultimi due secoli è stato il punto di partenza per imprese straordinarie. Dall’800 a oggi, la montagna è il timbro della nostra umanità. Come (quasi)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi