closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Tute blu e quadri marciano insieme: Bentivogli lancia il «sindacato Renzi»

Fca. L'intesa ricalca la «sigla unica» già evocata da Marchionne e dal premier. Si punta a superare l'antagonismo del «modello Fiom». Palombella (Uilm): «Noi non ci stiamo». La corsa del leader della Fim al trono della Cisl

In primo piano Marco Bentivogli, leader della Fim. Sullo sfondo la segretaria della Cisl Annamaria Furlan

In primo piano Marco Bentivogli, leader della Fim. Sullo sfondo la segretaria della Cisl Annamaria Furlan

Per commentare l’intesa siglata ieri alcuni hanno scomodato addirittura la Marcia dei Quarantamila del 1980, ma certo il contesto è molto diverso: sia dal punto di vista sindacale, che rispetto al ruolo che la Fca (già Fiat) gioca nel nostro Paese. Sempre forte simbolicamente, ma non più centrale come 35 anni fa. L’accordo tra tute blu e impiegati della Fim Cisl con l’AQCF (Associazione quadri e professional) non è però da prendere sottogamba perché scompagina il quadro delle relazioni industriali (oggi piuttosto faticose su tanti fronti) e marcia nella direzione di quel "sindacato unico" più volte evocato non solo da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi