closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tripoli, la protesta dei rifugiati è senza soluzioni

Mediterraneo. Dopo 40 giorni di presidio permanente crescono le tensioni. Per Unhcr si tratta di una «crisi senza precedenti». Ma in Italia e in Europa tutto tace

La protesta davanti al Cdc

La protesta davanti al Cdc

La protesta dei rifugiati a Tripoli è arrivata al quarantesimo giorno. Soluzioni non se ne vedono e la situazione sta peggiorando. La scorsa settimana circa 150 manifestanti hanno lasciato il presidio permanente al Community Day Centre di Unhcr per raggiungere la sede principale dell’organizzazione. È l’ufficio dove chi ne ha diritto può registrarsi e chiedere il reinsediamento. Domenica mattina ci sono stati momenti di tensione. In un comunicato Unhcr afferma che un piccolo gruppo di manifestanti violenti ha provato a impedire l’ingresso di altri rifugiati e richiedenti asilo. Durante una colluttazione due persone dello staff e una guardia giurata sarebbero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.