closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Terremoto politico in Austria, Kurz indagato per corruzione

Austria. Il cancelliere è accusato di aver usato fondi pubblici per una copertura mediatica favorevole

Sebastian Kurz

Sebastian Kurz

Indagato da mesi, ora per Sebastian Kurz il cerchio sembra stringersi. Ieri mattina oltre un centinaio di poliziotti hanno perquisito gli uffici pubblici e privati del cancelliere e dei suoi collaboratori, il ministero delle Finanze nonché la sede centrale del nuovo Partito popolare (Oevp). NON È PIÙ SOLO L’ACCUSA di falsa testimonianza, quella dinanzi alla commissione parlamentare di inchiesta sullo scandalo Ibiza , adesso si indaga per peculato e corruzione in grande stile, come testimoniano le migliaia di chat e i conti falsi riscontrati, i soldi pubblici usati per comprare sondaggi favorevoli . Qualche assaggio lo riportava ieri il settimanale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.