closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sull’intervento Usa a Taiwan Biden avverte Pechino

Usa/Cina. Il presidente americano si dice pronto a rispondere a un eventuale attacco cinese, smentendo la tradizionale «ambiguità strategica»

All'85,4% dei taiwanesi piace lo status quo. Con varie declinazioni, tre delle quali con un gradimento sostanzialmente identico: decidere più avanti (28,8%), procedere verso la piena indipendenza (25,8%), mantenere lo status quo a tempo indefinito (25,5%). C'è poi un numero sempre minore che vuole lo status quo procedendo verso l'unificazione (5,6%). A Xi Jinping e Joe Biden, però, lo status quo sembra iniziare ad andare stretto, nonostante i risultati dell'ultimo sondaggio disponibile della National Chengchi University di Taipei. Da una parte le incursioni aeree e la crescente pressione militare dell'Esercito popolare di liberazione, dall'altra le dichiarazioni a effetto in arrivo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.