closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Stellantis, una settimana di «cassa» a Melfi

Vecchie Ricette. Nell'impianto della Jeep era appena stato in visita Tavares. Stesso provvedimento negli stabilimenti torinesi

Due operai a Melfi preparano una Jeep

Due operai a Melfi preparano una Jeep

Mentre la trattativa per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici ha chiuso la seconda delle tre giornate - oggi si punta a chiudere - con bocche cucite da parte sia dei sindacati Fiom, Fiom e Uil che di Federmeccanica e Assistal, brutte notizie arrivano per i lavoratori della neonata Stellantis. L’azienda ha comunicato ai sindacati la cassa integrazione ordinaria dall’8 al 14 febbraio per i 7mila di Melfi che fanno Jeep Compass e Renegade: «Necessità di fronteggiare effetti della situazione di mercato» «ricadute pandemia sul sistema globale delle forniture di componenti». Analogo provvedimento dovrebbe essere comunicato anche a Torino -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi