closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

In Portogallo la sinistra ci prova, nonostante l’Europa

Portogallo. Con la legge di bilancio si capirà l'indirizzo politico-economico del nuovo esecutivo

Il Portogallo è a torto conosciuto per essere un paese di brandos costumes, insomma un posto tranquillo dove succede quasi poco o niente. In fondo fino al 4 di ottobre, giorno delle elezioni, sembrava che nulla dovesse cambiare. Eppure è un paese che sa stupire, con le sue repentine rivoluzioni che mai ti saresti aspettato e che da un giorno all’altro stravolgono uno scenario all’apparenza immutabile. A essere sinceri, il rapporto tra cambiamento e permanenza non appare molto chiaro dalle figure scelte per formare il governo Costa e, anzi, dopo gli entusiasmi iniziali qualche perplessità su quello che sarà la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi