closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

S. M. Capua Vetere, Cartabia si costituisce parte civile

Carcere. Al via l’udienza preliminare per 108 agenti e dirigenti indagati per le violenze sui detenuti. Ma il ministero di Giustizia è anche citato da alcune parti offese per risarcimento civile

Le immagini videoregistrate delle violenze nel carcre di Santa Maria Capua Vetere

Le immagini videoregistrate delle violenze nel carcre di Santa Maria Capua Vetere

Il ministero della Giustizia è parte civile o civilmente responsabile, nel processo contro i 108 agenti e dirigenti penitenziari accusati di violenze e torture ai danni dei detenuti di Santa Maria Capua Vetere? Sarà il Gup Pasquale D’Angelo a decidere, il prossimo 11 gennaio, se accettare o meno, tra le tante richieste di costituzione di parte civile, quella presentata ieri in apertura dell’udienza preliminare dal dicastero di Marta Cartabia, ministra che insieme al premier Draghi si recò personalmente nel carcere sammaritano in segno di condanna, quando la bomba delle videoregistrazioni esplosa sui media impedì la consueta linea negazionista delle istituzioni....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.