closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Non rinunceremo alla verità su Giulio Regeni

È un tassello importante - che si aggiunge alla mobilitazione straordinaria di associazioni, università, istituzioni locali, organi di informazione - la risoluzione sul caso Regeni adottata dal Parlamento europeo. È importante per ilsostegno ampio che ha ricevuto. E’ importante anche per certi contenuti. In primo luogo, se la risoluzione si concentra, giustamente, sulla tragica vicenda del ricercatore italiano, esprimendo vicinanza alla famiglia, pretendendo verità e giustizia, altrettanto opportunamente «sottolinea con profonda inquietudine che il caso Regeni non è isolato». Il contesto, richiamato espressamente, è quello delle torture, ma anche delle sparizioni, dei processi iniqui, della repressione brutale della libera espressione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.