closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

L’Antitrust contro Google: centodue milioni di multa

Capitalismo delle piattaforme. Il caso della App Juice di Enel X Italia pass "scomparsa" dallo store Android Auto. L'antitrust parla di "abuso di posizione dominante" in uno spazio virtuale posseduto dalla stessa azienda che gestisce "Google Maps". Un problema classico del nuovo capitalismo

Multa da 102 milioni di euro a Google per abuso di posizione dominante sul sistema operativo per dispositivi mobili Android sviluppato dalla stessa Google. Lo ha deciso l’Antitrust italiana dopo il caso di Enel X Italia, un servizio di ricarica pubblica per auto elettriche erogato tramite un'app per smartphone scaricabile anche dallo store « Android Auto». Due anni fa la società del Gruppo Enel è stata esclusa dalla piazza virtuale di Google che controlla l'accesso degli sviluppatori di app agli utenti finali. l'Authority ritiene che l'azienda di Mountain View abbia «favorito la propria app Google Maps» e ha quindi imposto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.