closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

La «novità» di Sesto Fiorentino: il Pd costretto al ballottaggio

TOSCANA. A Firenze Renzi aveva chiuso la campagna elettorale

Anche se in Toscana è stato chiamato alle urne meno del 10% dell'elettorato, in 26 comuni di cui uno solo - Grosseto - con lo status di capoluogo provinciale, c'è stata comunque un'elezione dal profondo valore simbolico per il Pd: quella di Sesto Fiorentino, 50mila abitanti incollati a Firenze ma con una tradizione secolare di municipio socialista prima, comunista e post comunista poi. Dove il Pci-Pds-Ds-Pd non è stato mai costretto al ballottaggio. Che ora ci sarà sicuramente, in una giornata che potrebbe segnare un'epoca, con i due candidati di sinistra che il 21 giugno potrebbero travolgere un indebolitissimo Pd....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.