closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Il Marocco minaccia le maniere forti. Ed è scontro frontale con l’Algeria

Sahara Occidentale. Rabat denuncia al Consiglio di sicurezza l’ingresso del Fronte Polisario a Mahbes. All’Onu però non risulta

Domenica le autorità marocchine hanno allertato il Consiglio di sicurezza dell’Onu, affermando che i combattenti del Fronte Polisario erano entrati nella città di Mahbes, nella zona di Guerguerat, «costruendo delle postazioni fortificate» come scrive l’ambasciatore del Marocco all’Onu, Omar Hilale. Provocazioni considerate gravissime da parte del governo di Rabat a tal punto da far convocare una seduta speciale del parlamento marocchino e da far dichiarare al ministro degli Esteri, Nasser Bourita, che se l’Onu non interviene «il Marocco si assumerà le sue responsabilità ed interverrà militarmente contro chiunque ostacoli i suoi interessi». Il ministro ha continuato attaccando frontalmente l’Algeria, paese...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.