closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Herzog: «Sono sempre stato un irregolare»

Cannes 70. Incontro con il regista tedesco festeggiato dal pubblico alla Quinzaine

Werner Herzog

Werner Herzog

«Non ho mai avuto una formula, non credo neanche di aver mai avuto una carriera: sono stato sempre alla ricerca di qualcosa e le idee per i miei film mi sono giunte con veemenza, senza invito, come dei ladri nel cuore della notte». Definisce così il suo cinema e il suo processo creativo Werner Herzog, di fronte al pubblico della Quinzaine des Realisateurs presente all’incontro con il regista tedesco omaggiato quest’anno con la Carrosse D’Or, il premio che prende il suo nome dal film del 1952 di Jean Renoir e che la Societé des Realisateurs de Films conferisce ogni anno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.