closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Gkn resiste. Firenze verso lo sciopero generale, e il Mise convoca Melrose

Delocalizzazioni. Per scongiurare la chiusura della fabbrica e più di 500 licenziamenti, la viceministra Alessandra Todde chiama azienda, sindacati e istituzioni giovedì al ministero. In parallelo si prepara la mobilitazione provinciale di tutte le categorie. Ordinanza del sindaco campigiano Fossi: "Dalla fabbrica non uscirà neanche una vite". E la Fiom Cgil avverte il governo: "Se affrontiamo il Pnrr con fabbriche che vanno bene e che vengono chiuse, siamo nei guai".

Operai Gkn in presidio

Operai Gkn in presidio

Di fronte a un ministero dello Sviluppo economico che con la viceministra pentastellata Alessandra Todde batte un colpo, convocando per giovedì una prima riunione per chiamare i vertici aziendali e i padroni del fondo inglese Melrose a rispondere della chiusura a freddo della Gkn di Campi Bisenzio, si muovono anche i sindacati. “Stiamo organizzando proprio per giovedì – anticipa Daniele Calosi che guida la Fiom Cgil di Firenze - al massimo per venerdì, uno sciopero generale di tutte le categorie dei lavoratori della provincia”. Una reazione che fa il paio con l'ordinanza che introduce il divieto di avvicinamento dei mezzi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.