closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Divergenze sul Sahara occidentale, il Marocco rompe con la Germania

Gelo diplomatico. In gioco anche i rapporti commerciali e i contratti per la pesca tra Europa e Rabat

Il ministro degli Esteri marocchino Nasser Bourita con Angela Merkel

Il ministro degli Esteri marocchino Nasser Bourita con Angela Merkel

«A causa di profonde incomprensioni con la Germania su questioni fondamentali per il Regno del Marocco, i dipartimenti ministeriali sono pregati di sospendere ogni contatto, interazione o azione di cooperazione sia con l'ambasciata tedesca in Marocco sia con le organizzazioni di cooperazione e le fondazioni politiche ad essa legate». La comunicazione ufficiale del capo della diplomazia marocchina, Nasser Bourita, risale a lunedì scorso. Secondo Al-Jazeera la decisione di Rabat di sospendere le sue relazioni diplomatiche sarebbero legate alla posizione di Berlino sul Sahara Occidentale. La cancelliera Angela Merkel aveva criticato la decisione dell’ex presidente Usa Donald Trump di riconoscere la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi