closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Cop21, il rischio di un mini accordo

Climate change. Il testo finale perde pagine, ai ministri due versioni (sperando che non ce ne sia una terza, ulteriormente ridotta). Il blocco sui finanziamenti e sulla "differenziazione". La manifestazione del 12 dicembre ci sarà

«Ice watch», l'opera degli artisti Olafur Eliasson e Minik Rosing in place du Pantheon a Parigi

«Ice watch», l'opera degli artisti Olafur Eliasson e Minik Rosing in place du Pantheon a Parigi

Le 80 tonnellate degli enormi blocchi di ghiaccio, che gli artisti Olafur Eliasson e Minik Rosing hanno prelevato dalla disintegrazione della Groenlandia e sistemato in un’installazione suggestiva in place du Panthéon, si stanno progressivamente sciogliendo per le temperature miti di questi giorni a Parigi. Al Bourget, anche il testo dell’eventuale accordo della Cop21 sta sciogliendosi, nel senso che dalla prima versione di 55 pagine, messa a punto a Bonn a metà ottobre, si è ormai passati prima a una proposta di 50 pagine e, ieri sera, a un ulteriore compromesso di 32 pagine. La notizia potrebbe essere anche buona -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi