closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Capitalismo in tilt nei porti della California

Stati uniti. L’ingorgo di navi cargo all’ancora nella rada di Los Angeles incarna le difficoltà provocate dal Covid alla filiera del consumo globale

Ingorgo di navi cargo al porto di Los Angeles

Ingorgo di navi cargo al porto di Los Angeles

Sono ormai un centinaio le navi cargo in attesa di scaricare circa 200.000 container nei porti californiani di Los Angeles e Long Beach, un mega ingorgo che sta diventando emblematico di un “ritorno alla normalità” tutt’altro che normale. Non hanno nulla di “normale” neanche le anomalie che stanno spezzando la catena di approvvigionamento energetico (a partire dal gas naturale) che minacciano fabbriche asiatiche quanto le abitazioni e l’industria agroalimentare europea. Sembra sempre più che evidente insomma che le difficoltà provocate dalla pandemia alla filiera del consumo globale potrebbero essere qualcosa in più che un semplice singhiozzo organizzativo, segnalando potenzialmente uno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.