closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bolsonaro rigetta il Brasile nell’incubo: carri armati nella capitale

Brasile. Parata militare nel cuore dello Stato, non era mai successo dai tempi della dittatura. Bocciata (per ora) la riforma costituzionale con cui il presidente vuole influenzare le elezioni del 2022

La protesta contro Bolsonaro durante la parata militare a Brasilia

La protesta contro Bolsonaro durante la parata militare a Brasilia

Non poteva apparire più sinistra la parata militare che martedì mattina, a Brasilia, ha attraversato la Praça dos Três Poderes – quella che ospita il Planalto (la sede della presidenza), il Congresso e la Corte suprema – per consegnare al presidente Bolsonaro e al ministro della Difesa Braga Netto l’invito a prendere parte, il prossimo 16 agosto, all’annuale esercitazione militare nota come Operação Formosa. Non era mai successo, dalla fine della dittatura, che i carri armati sfilassero lungo la spianata dei ministeri, con l’ovvia eccezione della festa dell’indipendenza del 7 settembre. «Per consegnare un invito bastava prendere l’ascensore e salire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.