closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Biden ha vinto, che sia benedetta Jo Jorgensen

Il terzo incomodo. La candidata del Libertarian Party e i voti "dispersi" della destra Usa

Jo Jorgensen

Jo Jorgensen

Una notazione più che marginale. Noi siamo talmente abituati a pensare al sistema politico americano come perfettamente bipartitico che non facciamo caso all’esistenza di "terzi partiti" con minicandidati che prendono percentuali irrisorie (più o meno quelle che prendevamo noi negli anni ‘70) - che però, in un sistema uninominale secco, possono avere un impatto non irrilevante. Guardiamo gli ultimi stati in cui Biden ha finalmente scavalcato Trump, con nostro infinito sollievo, e allarghiamo la prospettiva: Georgia: Joe Biden 2,461.455 voti; Donald Trump, 2,454.207; Jo Jorgensen, 61.792. Pennsylvania: Biden, 3.337.069; Trump, 3.308.192; Jorgensen 77.116. Lo stesso in Wisconsin: Biden ha circa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.