closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Editoriale

Aprire gli occhi su “la Repubblica”

Lo spillo. In risposta all'editoriale di Gianni Riotta su la Repubblica, che su Cuba chiama in causa il manifesto, con scarsa attenzione ai dati di realtà

Cuba

Cuba

Siamo su due pianeti diversi con «la Repubblica» e non ci interessa entrare nel merito delle interpretazioni di Gianni Riotta che ha firmato un articolo uscito ieri con il titolo “La sinistra e le proteste: aprire gli occhi su Cuba”.

Vogliamo soffermarci però su una lacuna macroscopica, su una affermazione sbagliata e soprattutto su una menzogna per la quale Riotta ci chiama direttamente quanto erroneamente in causa.

Così, passi pure che nell’articolo l’autore dimentichi il viaggio del 2016 a Cuba di Obama, che riconosceva il fallimento della strategia dell’embargo, apriva ad una nuova era di rapporti e anche ad nuovo processo di cambiamenti nell’isola; passi, ma fino ad un certo punto, l’uso strumentale di K. S. Karol che non ruppe mai con Cuba – come avrebbe fatto un qualsiasi anticomunista – ma criticò, con Rossana Rossanda, duramente la scelta filosovietica della leadership cubana, così tracciando le modalità del nostro atteggiamento, di sostegno ma anche di critica aspra, verso l’esperienza cubana.

Passi il plauso dell’editorialista a Biden che pure mantiene l’embargo – in piena stagione Covid – come ha fatto Trump che lo ha perfino aggravato…Ma quello che è davvero inaccettabile è l’affermazione che riportiamo testualmente: «Il quotidiano il manifesto…si affida ora a fonti filocastriste di dubbie testate russe…».

Ohibò. Calunnia, fake news, bugia, come vogliamo definirla? Giacché i nostri articoli su Cuba sono di prima mano, li scrive da L’Avana, il nostro prezioso Roberto Livi.

Insomma, se sbagliamo – ma non sbagliamo, perché quei contributi non sono mai superficiali o trionfalistici – lo facciamo con fonti dirette. Sperando che altri non usino fonti anticastriste di dubbie testate occidentali.

Crea il tuo account
Crea il tuo account

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.