closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

700 mila “dreamers” in bilico e 70 mila bambini in custodia

Stati uniti. La Corte suprema decide sulla sorte dei figli dei migranti di ieri e Trump si accanisce su quelli dei migranti di domani

La Corte Suprema ha affrontato ieri il caso degli sforzi di Trump per porre fine a un programma voluto da Obama, il Daca (Deferred Action for Childhood Arrivals) che protegge più di 700.000 immigrati "dreamers", giovani americani arrivati in Usa da bambini a seguito di genitori illegali. Trump ha sempre affermato che il programma di Obama è incostituzionale in quanto implementato tramite ordine esecutivo. Il caso è passato attraverso il giudizio di tribunali inferiori, i quali hanno sempre concluso che la decisione di Trump di chiudere il Daca è «arbitraria e capricciosa». In più di un'occasione Trump ha usato il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.