closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Vucic: «Kosovo a rischio guerra, come il Nagorno»

Serbia/Kosovo. Il presidente serbo, alle prese con un’opposizione interna crescente, teme il passaggio di consegne a Joe Biden, un presidente considerato da Belgrado «anti-serbo»

Il presidente serbo Vucic alle elezioni di giugno

Il presidente serbo Vucic alle elezioni di giugno

La parola guerra torna a riecheggiare nei Balcani. A pronunciarla il presidente serbo Aleksandar Vucic: al termine di un incontro con gli ambasciatori del quintetto (Italia, Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Germania) ha sottolineato la necessità di prevenire un'escalation di tensioni in Kosovo facendo un parallelo con la guerra nel Caucaso. «Il conflitto in Nagorno Karabakh mostra che un conflitto congelato può degenerare in qualsiasi momento, ha dichiarato Vucic. La situazione in Kosovo non è migliore per noi oggi, né sarà più facile nei prossimi mesi. Non dobbiamo lasciare ai nostri figli un conflitto congelato» per questo, ha proseguito Vucic,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.