closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Verità d’Egitto: un padre di famiglia

Caso Regeni. Il paragone con Pinochet di Orhan Pamuk

Il premier italiano Matteo Renzi e il golpista Al Sisi

Il premier italiano Matteo Renzi e il golpista Al Sisi

Quanto alla promessa di una «verità non di comodo» sulla tragica morte del giovane ricercatore Giulio Regeni, che tutti aspettano e che è stata avanzata anche dal governo italiano, non c’è che dire: davvero imbarazzante l’intervista di ieri su la Repubblica al presidente-dittatore egiziano Al Sisi. Senza nessuna domanda sul lavoro d’indagine di Giulio Regeni - quello sui nuovi sindacati - né naturalmente sul clima di repressione in atto in Egitto dal golpe militare da lui guidato nel luglio-agosto 2013. Con 41mila arresti, denuncia Amnesty International, anche di leader della rivolta di Piazza Tahrir, per non dire delle condanne a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.