closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Uscirono nuovi giornali, nonostante la crisi»

Intervista. «Una delle stranezze di quel maggio 2011 è che dai quotidiani in edicola non si capiva il grado di indignazione che c’era», racconta Ignacio Escolar, fondatore e direttore di eldiario.es nato sull’onda del 15m

Il direttore di eldiario.es Ignacio Escolar

Il direttore di eldiario.es Ignacio Escolar

Il giornalista Ignacio Escolar è fondatore e direttore di eldiario.es, giornale digitale nato nel 2012 che parla a un pubblico di sinistra, affermatosi come uno dei maggiori quotidiani spagnoli, scalando anno dopo anno le posizioni dei giornali più letti in Spagna. È stato anche fondatore e primo direttore di Público. Il 15M ebbe una qualche influenza sulla nascita di eldiario.es? Senza nessun dubbio: il giornale è un figlio del 15M. Una delle stranezze di quel maggio 2011 in Spagna è che se fossi andato in un’edicola non avresti potuto capire il grado di indignazione che c’era nelle piazze. In edicola...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.