closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Unite contro Kast, «negazionista dei diritti»

Il Cile in ballo. La sfida presidenziale di domani vista dalla senatrice comunista Claudia Pascual e da Emilia Schneider, la prima deputata transgender cilena. «Il Paese non ha fatto un passo verso l’estrema destra, ma ora bisogna mobilitare chi chiede trasformazioni all’insegna della giustizia sociale»

Santiago, 16 dicembre, la chiusura della campagna elettorale del candidato progressista al ballottaggio, Gabriel Boric

Santiago, 16 dicembre, la chiusura della campagna elettorale del candidato progressista al ballottaggio, Gabriel Boric

Il Partito comunista del Cile ritorna in Senato con Claudia Pascual, dopo un’assenza che risale al colpo di stato contro Salvador Allende, mentre la Camera dei Deputati potrà contare sulla presenza di Emilia Schneider, la prima deputata trans del paese. Entrambe sostenitrici di Gabriel Boric al ballottaggio presidenziale di domani, si ritroveranno in un Congresso che, rompendo gli equilibri degli ultimi trent’anni, non sarà dominato dai due settori tradizionali che si sono alternati al potere dal ritorno alla democrazia e nel quale il prossimo presidente non avrà la maggioranza. I SETTORI PROGRESSISTI CILENI, dai risultati del 21 novembre scorso in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.