closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Reportage

Una vocazione al discorso critico a tutto campo

#ilmanifesto50. C'è nel manifesto una sorta di vocazione al discorso critico in quasi tutti i campi, che fa da contraltare e da argine alle tendenze oggi più in atto nel mondo della conoscenza e dei saperi

Alberto Asor Rosa

Alberto Asor Rosa

Del manifesto varrebbe la pena di fare un’analisi, la più circostanziata possibile, delle caratteristiche e degli aspetti più squisitamente politici e ideologici, e anche dei loro mutamenti nel corso del tempo, dai suoi fondatori fino ad oggi (mutamenti che ci sono stati, e come no), disegnando un profilo che spicca, fortemente spicca, all’interno di quello della sinistra italiana, e anzi ne costituisce parte integrante, nel corso degli ultimi cinquant’anni. Ma io non sono in grado di tentarlo, neanche per grandi accenni, per motivi strettamente personali, ai quali mi richiamo, per giustificare i limiti anche di quello che qui di seguito...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi