closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Un patto di corruzione», Sarkozy condannato a 3 anni

Affaire Bismuth. Avrebbe promesso favori a un magistrato in cambio di informazioni riservate sul caso Bettencourt. Ma l’ex presidente francese, su cui pendono diversi processi, non andrà in prigione

L’arrivo in aula dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy

L’arrivo in aula dell’ex presidente francese Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy, è stato condannato ieri a 3 anni di carcere, di cui due con la condizionale, in una sentenza di primo grado che colpisce in modo analogo anche i due coimputati, l’avvocato storico dell’ex presidente, Thierry Herzog (che incassa in più una radiazione professionale di 5 anni) e l’ex magistrato Gilbert Azibert. L’appello sospende l’esecuzione della pena e comunque Sarkozy non andrebbe in prigione perché le condanne a un anno prevedono pene sostitutive al carcere. L’ACCUSA RIMPROVERA ai tre imputati «un patto di corruzione». Per Sarkozy, la sentenza di ieri è solo l’inizio di una maratona giudiziaria: il 17...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.