closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Trump denuncia un complotto di Google: il suo algoritmo è di sinistra «al 96%»

Le riflessioni del presidente Usa alle 5,24 di mattina su Twitter. Cnn, Cbs, The Atlantic, Cnbc, The New Yorker, Politico, Reuters, e USA Today sarebbero «di sinistra» perché pubblicano notizie critiche sul suo operato. E l’algoritmo di «Google News» rende visibili solo questi siti e non quelli che parlano bene della Casa Bianca. «Sono pericolosi», producono «fake news». Inchiesta su come nasce l’accusa di chi ha costruito una fortuna politica sui social e gli algoritmi. Ecco perché oggi per il mercato della rete è più redditizio parlare contro Trump

Donald Trump

Donald Trump

Per Donald Trump Cnn, Cbs, The Atlantic, Cnbc, The New Yorker, Politico, Reuters, e USA Today sono «di sinistra» perché pubblicano notizie critiche sul suo operato da presidente. Così risulterebbe da una ricerca su Google sulle «Trump News»: otto notizie su dieci nella prima pagina del motore di ricerca sono anti-trumpiane. Per The Donald « il 96%» dei risultati provengono dalla «sinistra». Il presidente ha definiti questi siti «molto pericolosi» e si è impegnato ad affrontare una situazione «molto seria». Per lui il servizio news di Google è «truccato». IL CAMPIONE del Nazional-Populismo rampante, come ogni mattina, alle 5,24 ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.