closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Torna la coalizione sociale

Con la Fiom di Landini sabato 21 novembre contro la legge di stabilità e a sostegno della vertenza del contratto dei metalmeccanici. L’opposizione al Jobs Act, Sblocca Italia, «Buona scuola», a difesa della Costituzione, per investimenti pubblici e un altro sviluppo

Il segretario della Fiom e leader della coalizione sociale Maurizio Landini

Il segretario della Fiom e leader della coalizione sociale Maurizio Landini

La «coalizione sociale» esiste e, dopo un periodo di silenzio, torna in piazza con la Fiom di Landini a Roma il prossimo 21 novembre. Lo si apprende da un post di martedì scorso sulla pagina facebook della «coalizione sociale» (21.680 «like»), rilanciato ieri da un’agenzia Adn Kronos. Il sito della rete di associazioni e movimenti ancora ieri sera era fermo all’assemblea nazionale del 13 settembre scorso al Teatro Ambra Jovinelli di Roma, il suo penultimo atto pubblico. L’ultimo è stato il 17 ottobre scorso, sempre al teatro Jovinelli, in occasione della giornata mondiale contro la povertà in una manifestazione indetta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi