closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«Tommy e gli altri», l’autismo in soggettiva

Televisione. Va in onda il 1 aprile su Sky Arte il film diretto da Massimiliano Sbrolla, ispirato alla vicenda del giornalista e scrittore Gianluca Nicoletti e del figlio. Un viaggio nella penisola che porta alla luce storie di solitudini e abbandoni, ma anche speranza

«Gli autismi sono tanti e diversi ma è tanta la soliditudine dei genitori che come me non sopportano che un figlio possa sopravvivermi». Sono le amare considerazioni di Gianluca Nicoletti, giornalista e scrittore, a conclusione del film tv Tommy e gli altri diretto da Massimiliano Sbrolla (il regista de Il viaggio di Sammy) che viene presentato oggi in Senato alla presenza del Presidente Pietro Grasso e che verrà trasmesso il 1 aprile alle 21.15 su Sky Arte e alle 23.15 su Sky Cinema Cult. Nicoletti è padre di Tommy, un giovane autistico che è appena diventato maggiorenne. Una data fatidica,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi