closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Superlega, va in scena lo scisma del pallone

Colpo di stadio. Tra soldi e potere: i 12 club fondatori contano di ripianare gli ingenti debiti con un montepremi annuale di 7 miliardi di euro

In attesa di scenari, ricadute, conseguenze, ecco i numeri. Le 12 partecipanti alla Superlega nata un attimo prima del varo della nuova Champions League hanno accumulato negli anni 5,6 miliardi di euro di debiti. E il montepremi previsto ogni anno dalla nuova lega arriva a sette miliardi di euro. Ovvero, 5,5 miliardi in più rispetto all’ultima edizione di Champions League. Ecco il motivo della nascita della Superlega: i soldi, ogni anno, sul conto corrente. Anticipati, per ora, dalla banca americana JP Morgan, sei miliardi di euro, 3,5 miliardi di euro per l’ammodernamento degli stadi, disposta ad erogare un assegno immediato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi