closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sulle alleanze i primi no a Conte. L’accordo traballa anche a Napoli

Amministrative. Movimento 5 Stelle diviso sui patti col Pd

Giuseppe Conte

Giuseppe Conte

La confusione nel Movimento 5 Stelle è testimoniata dalla convocazione di due assemblee congiunte dei parlamentari nel giro di due giorni. La prima, tenutasi ieri sera, serviva a fare il punto sul processo di riorganizzazione. La seconda ha all’ordine del giorno il Ponte sullo Stretto di Messina, dopo che il sottosegretario alle infrastrutture Giancarlo Cancelleri, e con lui buona parte degli eletti siciliani, ha cambiato idea sulla grande opera e aperto alla sua realizzazione. I due incontri, peraltro, servono anche ad assorbire i malumori e a evitare che ogni piccola componente si organizzi per fatti suoi in un arcipelago di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi