closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Sull’appoggio di Orbán a Varsavia

Visegrad e oltre . La rubrica sui sovranismi a cura di Massimo Congiu

Illustrazione

Illustrazione

Il governo ungherese sostiene pienamente la sentenza dei giudici costituzionali polacchi che afferma il primato del diritto nazionale su quello comunitario. In un documento dell’esecutivo firmato dal primo ministro Viktor Orbán si legge che la decisione della Corte costituzionale polacca è frutto della cattiva prassi delle istituzioni europee, prassi che, a suo giudizio, cerca di privare gli stati membri di poteri e competenze che non hanno mai trasferito all’Unione europea. In altre parole, per Orbán la sentenza dei giudici costituzionali polacchi è l’affermazione di un principio sacrosanto. Evidentemente il premier ungherese ritiene che la necessità di prendere posizione in questo senso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.