closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Stillicidio di attivisti, a Bogotá la protesta punta al Congresso

Colombia. Almeno 112 i leader sociali uccisi nel 2021, 819 dall’insediamento della destra di Duque. La mobilitazione si allarga: non solo contro le violenze, ma per scuola, salute e reddito

Protesta a Cali, Colombia

Protesta a Cali, Colombia

Ancora massacri, violenze, assassinii selettivi, repressione. Non accenna ad arrestarsi quel «genocidio politico» di cui il Tribunale permanente dei popoli, nella sua sentenza del 17 giugno scorso, ha riconosciuto colpevole lo Stato colombiano durante gli ultimi 19 governi. E se il Tpp ha ricondotto le maggiori atrocità ai governi presieduti da Álvaro Uribe, dal 2002 al 2010, di certo non scherza neppure quello del suo figlioccio politico, l’attuale presidente Iván Duque. SECONDO L’INDEPAZ, l’Istituto di studi per lo sviluppo e la pace, solo nel corso di quest’anno si sono registrati 67 massacri e sono stati uccisi 112 leader sociali -...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.