closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Steinmeier, storico discorso contro «la barbarie nazista»

Germania. Prima volta di un capo di Stato tedesco nel luogo dove la Germania firmò la capitolazione

Si inchina di fronte ai 27 milioni di morti provocati dalla «barbarie nazista» indelebile nella coscienza collettiva tedesca. Ricorda il coraggio dei soldati dell’Armata Rossa - dai russi agli ucraini, dai bielorussi ai georgiani, fino ai kazachi - pronti a dare la vita per sconfiggere «il peggior regime che abbia mai devastato il pianeta». E SOPRATTUTTO PARLA, per la prima volta, dietro al leggio dell’ex quartier generale sovietico a Berlino-Karlshorst, esattamente l'edificio in cui la Germania firmò la capitolazione l’8 maggio 1945. Non era mai successo a un capo di Stato tedesco. Ottant'anni dopo l'inizio dell'Operazione Barbarossa, il presidente della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.