closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Sottostimata l’ampia rete di connivenza di Salah»

Intervista. Arturo Varvelli responsabile dell’Osservatorio terrorismo dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi): «L’alto numero di foreign fighters partiti dal Belgio è il chiaro sintomo di un sistema di integrazione parzialmente fallito»

«Salah si è potuto mimetizzare per quattro mesi in questa città, questa rete di connivenza doveva fare supporre che ad essere attiva non fosse solo una piccola cellula. C’è stata sicuramente una sottostima del fenomeno». Sugli attentati di ieri a Bruxelles abbiamo chiesto un’opinione ad Arturo Varvelli responsabile dell’Osservatorio terrorismo dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi). Tra gli argomenti, subito dopo i fatti, quando ancora si cercano di capire le dinamiche, quante persone sono state impiegate negli attacchi e in che modo eventualmente l’intelligence avrebbe potuto adoperarsi, spicca senza dubbio la forza delle cellule islamiste pronte a colpire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.