closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sindaci di minoranza

Com'è andata. Astensione record, ormai la scelta del sindaco è un affare per pochi. Ma stanno a casa soprattutto gli elettori di destra e così vincono gli altri. Quasi ovunque i candidati di centrodestra fanno peggio del primo turno e pagano il non voto delle periferie. A Roma salto all'indietro di 70 anni, così pochi elettori solo nel 1952. E negli anni Novanta Rutelli prendeva da solo più consensi di tutti quelli che sono andati domenica e lunedì ai seggi

Enrico Letta festeggia con Roberto Gualtieri la vittoria di Roma

Enrico Letta festeggia con Roberto Gualtieri la vittoria di Roma

Votare per scegliere il sindaco della propria città interessa ormai solo una minoranza di elettori. In media in Italia 44 elettori su 100. Ma è una media che non dice tutto, perché nei piccoli centri in generale va meglio e nelle grandi città peggio, in alcuni casi molto peggio. Nelle regioni dove si votava solo in comuni medio-piccoli, come Abruzzo, Puglia, Basilicata, Molise e Toscana, l’affluenza media riesce almeno a restare sopra il 50%. Invece è proprio Roma a registrare il calo più forte nell’affluenza tra il primo e il secondo turno (-7,86%). Quello della Capitale è anche il dato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.