closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Siamo sotto assedio, riaprite il confine turco»

Kobane. Intervista al governatore indipendente Anwar Muslim: «Siamo per una Siria dove le minoranze abbiano diritto di cittadinanza. Così non è stato fin qui. Le opposizioni hanno la stessa mentalità di esclusione del regime di al Assad»

Il governatore indipendente di Kobane, Anwar Muslim

Il governatore indipendente di Kobane, Anwar Muslim

Abbiamo incontrato al secondo piano del Cantone di Kobane Anwar Muslim, governatore indipendente della Municipalità controllata dal Partito democratico unito (Pyd), affiliato al Partito dei lavoratori kurdi (Pkk). Una delegazione, guidata da Muslim, sarà in visita in Italia a fine mese. Sono 32 le formazioni politiche, in grande maggioranza di ispirazione comunista, che siedono nel consiglio locale. 23mila profughi siriani hanno attraversato il confine siriano ieri diretti in Turchia da Tel Abyad. Pensa che davvero gli abitanti di Kobane rientreranno a casa dopo il trauma degli attacchi di Stato islamico e i bombardamenti della coalizione? Siamo sotto assedio da ogni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.