closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sgambetto al referendum cannabis, Lega fermata in corner

Alla camera. I salviniani provano a cancellare retroattivamente le firme popolari a sostegno del quesito per la legalizzazione. Ore di panico per la tentazione di Forza Italia di mandare un segnale ai suoi ministri azzurri. Poi l'emendamento è bocciato

Hanno tentato di uccidere nella culla il referendum per la legalizzazione della cannabis, per fortuna senza riuscirci. Ieri in prima commissione alla camera la Lega ha provato a cancellare quella norma che ha consentito di raccogliere le firme e - soprattutto - i certificati elettorali necessari per il referendum che depenalizza la coltivazione della cannabis. Una proroga di un mese (da fine settembre a fine ottobre) voluta anche dal partito di Salvini, che del resto ne ha goduto per i "suoi" referendum sulla giustizia. Ma ai leghisti è balenata la possibilità di annullare tutto a cose fatte, cambiando le regole...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.