closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Senza freni lo strapotere delle piattaforme

Garante della privacy. Software sofisticatissimi, robot e lo tsumani dell’intelligenza artificiale hanno occupato l’ambiente cognitivo. Così come i media classici presero possesso dell’immaginario, così oggi l’universo digitale si è annesso mente, sensi, corpi

Si è tenuta la relazione annuale dell’autorità garante dei dati personali (Gpdp), con una interessante relazione del presidente Pasquale Stanzione, insediatosi poco più di un anno fa. Il collegio si è immediatamente trovato nel vivo di un terremoto. Niente a che fare, ormai, con l’antica visione della riservatezza come una sorta di cono d’ombra dentro cui nascondere la nostra riposta soggettività. Fu il fondatore dell’istituzione Stefano Rodotà con il suo segretario generale Giovanni Buttarelli a immaginare un percorso affatto inedito, congiungendo il doveroso rispetto delle persone con l’interazione con i nuovi mondi tecnologici. Questi ultimi, capaci di dare forma e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.