closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Quota 100 con 62 varrà per pochi (con tante beffe)

Pensioni. Un miraggio i 38 anni di contributi per usuranti, donne e chi ha subito la crisi. E l'assegno sarà ricalcolato tutto con il contributivo: taglio del 20 per cento medio

Matteo Salvini al tavolo del Contratto di Governo

Matteo Salvini al tavolo del Contratto di Governo

La coperta «pensioni» è corta. E lascerà scoperta buona parte della platea di donne (soprattutto) e uomini che non vedono giustamente l’ora di lasciare il lavoro. L’accelerazione di Matteo Salvini - «Quota 100 partendo da 62 anni», non i previsti 64 - è il sintomo di come la Lega sia consapevole del consenso che riformare la Fornero porta in dote. Fu proprio la professoressa del governo Monti a cancellare il sistema delle quote introdotto da Cesare Damiano che prevedeva l’uscita dal lavoro tramite la somma di età e anni di contributi: nel 2009 avevamo Quota 95. Oggi - grazie alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.