closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Prodi: “La Germania non fa rispettare le regole che ha imposto all’Europa”

L'ex presidente della Commissione Ue. Dura critica al governo di Angela Merkel e al sistema industriale tedesco dopo lo scandalo delle emissioni truccate

L'ex premier italiano ed ex presidente della Commissione Ue, Romano Prodi

L'ex premier italiano ed ex presidente della Commissione Ue, Romano Prodi

Critiche dell’ex premier e presidente della Commissione Ue, Romano Prodi, alla Germania. «Il caso Volkswagen ci obbliga a riflettere - ha scritto ieri su Il Messaggero - Conosco bene che la forza e la grandezza spingono quasi naturalmente un’impresa a ritenere che le regole siano sottoposte al proprio potere e non viceversa», ma «si tratta di una violazione esercitata in un settore particolarmente delicato, che è quello dell’inquinamento, nel quale l’Europa, sotto guida tedesca, ha imposto a tutti regole severe e ha preteso di essere un esempio di coerenza e rigore». Prodi parla di «un danno di immagine quasi irreparabile...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi