closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Preso Salah, era a Molenbeek

Bruxelles. Ferito e catturato il ricercato numero uno, presunta mente dell’attentato di novembre a Parigi. Altri due complici in manette nel blitz della polizia belga coadiuvata dall’intelligence francese

Il blitz della polizia belga a  Molenbeek, in basso Salah Abdeslam

Il blitz della polizia belga a Molenbeek, in basso Salah Abdeslam

La fuga è finita là dove tutto era iniziato. Salah Abdeslam, l’ultimo dei membri del commando jihadista che ha portato l’orrore per le strade di Parigi lo scorso 13 novembre, è stato ferito e catturato da un’unità dei reparti speciali della polizia belga, coadiuvati dall’intelligence francese, in un blitz scattato a metà pomeriggio nel quartiere di Molenbeek a Bruxelles. L’uomo, insieme ad altri due complici, era stato individuato in un appartamento della rue des Quatre-Vents, nel cuore del quartiere in cui è cresciuto e dove si sospetta che le stragi di novembre siano state ideate ed organizzate.   Ventisette anni,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.