closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Presidenziali in Tunisia, alla fine arriva il ricorso. Bocciato

Nord Africa. Respinti i ricorsi degli sconfitti al primo turno delle elezioni. E mentre il paese si prepara alla legislative e al ballottaggio per il presidente, cresce la polemica per la permanenza in carcere di Nabil Karoui, l'uomo d'affari arrivato secondo

Un seggio elettorale durante il voto del 15 settembre

Un seggio elettorale durante il voto del 15 settembre

Il tribunale amministrativo di Tunisi ha respinto lunedì i sei ricorsi presentati da alcuni dei 26 candidati alle presidenziali, tra i quali Youssef Chahed, attuale primo ministro della Tunisia, il cui partito Tahya Tounes si è aggiudicato un misero 7.38%, Seifeddine Makhlouf, Abdelkrim Zbidi, Slim Riahi, Néji Jalloul e Hatem Boulabiar, che hanno contestato i risultati del voto dello scorso 15 settembre, ritenuto falsato dalle condizioni della campagna elettorale e intorbidito dalle violazioni delle norme che disciplinano la “pubblicità politica”. Nel frattempo, crea non poco imbarazzo la permanenza in carcere di Nabil Karoui, leader di Qalb Tounes e proprietario del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.