closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Portogallo, i comunisti votano con i cattolici: no all’eutanasia

110 sì, 115 contro. Il parlamento boccia la proposta di depenalizzazione della somministrazione della morte assistita

Manifestazione contro l'eutanasia davanti al parlamento di Lisbona

Manifestazione contro l'eutanasia davanti al parlamento di Lisbona

Eutanasia sì o no? Il parlamento portoghese dice no e boccia di stretta misura (110 a favore 115 contro) tutte e quattro le proposte di depenalizzazione della somministrazione della morte assistita nei confronti di chi sia in una condizione di «sofferenza estrema causata da una malattia incurabile». A favore si sono espressi Bloco de Esquerda (Be), Partido Socialista (Ps), Partido Ecologistas Verdes (Pev) e Pessoas Animais e Natureza (Pan). Diviso il centro-destra Partido Social Democrata (Psd) e contrari il Centro Democrático e Social (Cds/Pp, di matrice cattolica) e, cosa che ha destato notevoli polemiche, il Partido Comunista Português (Pcp). Semplificando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi