closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Polo fondamentale dell’ossatura industriale «made in Germany»

Ambiente . Il polo chimico di 11 km quadrati, che impiegava 50mila lavoratori. Dalla Bayer fino alla vendita per 3,5 miliardi di euro a una società australiana

Esplosione dell'impianto chimico di Leverkusen

Esplosione dell'impianto chimico di Leverkusen

Potenzialmente, è una bomba chimica letale per chi vive nel raggio di 50 chilometri. Il «Chempark» di Leverkusen, già noto come «Bayerwerk», è un polo industriale di circa 11 chilometri quadrati che ospita 70 aziende chimiche e impiega quasi 50.000 lavoratori tra gli operai dei grandi impianti e le piccole e medie imprese dell’indotto. Oltre un terzo di tutta la produzione chimica del Nordreno-Vestfalia viene prodotta in questo spicchio di Germania incuneato tra il Reno e la zona della Ruhr, nel cuore del Land più popoloso della Repubblica federale. Fino alla fine degli anni ’90 del secolo scorso il «Chempark»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.